www.bottomfioc.net > comunitÓ creativa > sondaggi 2004


OBBLIGO DI LIBERT└ DI PENSIERO
 

Tornano su bottomfioc.net i mai troppo compianti sondaggi nazional-popolari che tanto contribuirono a farne decollare le sorti agli albori del suo sbarco on line.
PerchŔ, confessiamolo, quella di sapere "cosa ne pensano gli altri" Ŕ una curiositÓ innata, che spesso prevarica anche quella stessa di sapere "cosa ne pensiamo noi". Soprattutto se chiediamo -anzi: pretendiamo- che 'gli altri' la pensino in maniera diametralmente opposta alla nostra.
Proprio questo spirito Ŕ alla base del nuovo ciclo di sondaggi intitolato, non a caso,
Dammi 3 Ragioni. Ogni 15 giorni formuleremo un quesito tematico a confutazione di una nostra tesi: chi vorrÓ, potrÓ -anzi: dovrÓ- dunque liberamente screditarla come meglio ritiene opportuno. Con una sola regola: l'obbligo di elencare, cioŔ, 3 (non uno in meno, non uno in pi¨) motivazioni a sostegno della sua. Naturalmente, come suggerisce l'intuito, conviene che tali motivazioni siano convincenti, o -se non proprio convincenti- legittime, oppure ancora -se nemmeno legittime- quantomeno verosimili. ╚ chiaro che sono pi¨ che beneaccette le motivazioni di pura fantascienza, di totale improponibilitÓ e di assoluto vaneggiamento, ma Ŕ anche chiaro che non gioveranno poi troppo alla credibilitÓ del voto.
E noi, emuli di sondaggi che danno -a giorni alterni- la Destra e la Sinistra al 99% se si andasse alle elezioni l'indomani, vorremmo rispettarne la tradizione di attendibilitÓ.

Tutte le opinioni pervenute saranno integralmente pubblicate on line al termine della scadenza del relativo sondaggio


SONDAGGIO #16
scadenza: 17 ottobre 2004

dammi 3 ragioni
perchŔ a combattere in Iraq non ci debbano andare Feltri, Ferrara e Belpietro

 

Ormai vedono terroristi ovunque [tranne dove ce sono davvero], in un morboso crescendo sensazionalistico da Circo Molotov.
La comprovata realtÓ dei fatti, ai loro occhi, diventa evanescente devianza comunista, impalpabile poltiglia da modellare e rimodellare a proprio piacere, fino ad eccitare onanismi spasmoperversivi nei propri lettori alla sola idea di far saltar per aria qualunque entitÓ possa nascondere al suo interno armi di distruzione di massa. E scambiando per arma di distruzione di massa, naturalmente, qualsiasi oggetto diverso dai loro brogliacci di Regime: un evidenziatore dal colore innaturale, il taglierino multiuso di Home Shopping Europe, i miniciccioli di Capodanno, l'inchiostro usato per stampare "L'UnitÓ" e cosý via...

Con ogni probabilitÓ nemmeno Dante decantava Beatrice [e Petrarca Laura] con la stessa ispirata pienezza di spirito con cui costoro declamano i loro dolci stilnovi in favore della Guerra in Iraq. Con tutto che se ne stanno beatamente seduti sulle loro amabili poltrone dirigenziali. ChissÓ come sarebbe pi¨ appagante se potessero invece essere lý, in media res, a respirare quel buon profumo di missile appena scoppiato, a godere dei colori di un'esplosione in piena notte, a giocare a chi corre pi¨ veloce per sfuggire a un attentato.

Noi, sinceramente, vorremmo tanto mandarglieli. No, non esattamente dove vorrebbero mandarli ormai 45 milioni di italiani: noi vorremmo dare un loro un bell'elmetto, un paio di pantaloni militari D&G ultima moda, e mandarli a combattere in Iraq, visto che li eccita il solo pensiero. Eppure non Ŕ mai di una loro missione speciale che veniamo a conoscenza dai telegiornali: come mai? C'Ŕ un veto che proibisce loro di varcare la frontiera? L'Italia Ŕ sotto embargo contro l'esportazione della carta straccia e non ne sapevamo niente? Bush ha imposto che tutti i militari al di sopra di una certa soglia di etÓ che vogliano arruolarsi per l'Iraq debbano essere preventivamente selezionati attraverso un Reality Show? Non lo sappiamo.
PerchŔ mai gli piace tanto la guerra e non vanno a combattersela loro, una volta per tutte?!?


 

giudizio complessivo
[90% + 90% + 10% + 90% + 75% + 50% + 0%]: 7 = 57.85%

sondaggio riuscito per un pelo > ABBIAMO CAPITO PERCH╚ A COMBATTERE IN IRAQ NON CI VANNO FELTRI, FERRARA E BELPIETRO


: il trionfo della memoria :
'DAMMI TRE RAGIONI' - ARCHIVIO SONDAGGI PRECEDENTI